Ogni tanto anche noi, del Rifugio degli Angeli, ci concediamo una "vacanza": questo weekend, abbiamo pensato di passare al di la della Grande Rousse ed andare a trovare i nostri amici del "Rifugio delle Marmotte", in Val di Rhemes.

Già quest'inverno, gli amici del Rifugio delle Marmotte, ci avevano espresso la volontà di aprire il loro rifugio per la stagione scialpinistica, così, grazie all'esperienza che abbiamo maturato al Rifugio degli Angeli, in Valgrisenche, abbiamo promesso un aiuto per questa nuova avventura!

Già salendo in macchina, la Val di Rhemes, appare ai nostri occhi molto meno severa della nostra conosciuta Valgrisenche... Poi calziamo gli scarponi e, sci ai piedi, risaliamo il sentiero in mezzo al bosco che, dall'abitato di Chaudanne, in poco più di 400mt di dislivello, ci porta all'alpeggio, dove sorge il rifugio. Qui, si apre il vallone dell'Entrelor, un magnifico tappeto bianco che si alza, fino a toccare i 3430mt della cima di Entrelor.

Il sabato lo dedichiamo a spalare neve per liberare gli ingressi al rifugio e ai trasporti che, come per il Rifugio degli Angeli, vengono fatti rigorosamente a spalla!

Alla sera una buona cena, poi ci si ritrova tutti per discutere sugli aspetti tecnici e pratici di questa apertura scialpinistica, poi... tutti a nanna: domani si sale in cima!

 

Al mattino della domenica, partiamo sci ai piedi, verso la cima d'Entrelor!

La scusa è che, è importante, per poter gestire bene la struttura, almeno conoscere le mete dei nostri clienti... Ma la verità è che, in questo inverno avaro di neve, non vedevamo l'ora di calzare gli sci! Inoltre, la neve era fantastica e, la salita nel vallone dell'Entrelor, è veramente attraente!

Dopo circa 3 ore di salita, eccoci alla nostra meta! La vista è fantastica e spazia dal M. Bianco al Gran Paradiso, Laggiù, dietro la Grande Rousse, scorgiamo il Ruitor e, forse, Il Rifugio degli Angeli!

Inutile commentare i 1200mt di discesa!!! FANTASTICO!!!

 

Come per il Rifugio degli Angeli, anche nel Rifugio delle Marmotte, la gestione è tutta su base volontaria e, il ricavato, viene interamente devoluto alle missioni dell'Operazione Mato Grosso, in America Latina.

 

Il Rifugio delle Marmotte aprirà ufficialmente il giorno 16 marzo e rimarrà aperto, per tutti i weekend, fino al 5 di maggio (probabilmente verrà aperto continuativamente durante il ponte Pasqua / 25 Aprile / 1 Maggio)

VENITECI A TROVARE! VI ASPETTIAMO!