Quarto week-end di apertura, con diversi gruppi di scialpinisti a godersi la stupenda neve della Valgrisenche, resa ancor più goduriosa dalla nevicata di sabato notte, che ha portato una decina di cm di fresca sul fondo duro già presente.

Vista sulla Grande Rousse 04-2014

Le condizioni della neve in Valgrisenche al 13 Aprile 2014

Il manto nevoso, a causa del caldo degli ultimi giorni, incomincia a ritirarsi, nonostante rimanga ottimamente trasformato ed assestato.

Pericolo valanghe, praticamente nullo.

La neve è ottima, fino a quota 2500, sotto, inizia a scarseggiare, ma rimane, comunque ben sciabile, fino a circa 2200 mt (Baite dell' Arp-Vieille), poi neve molle e scarsa, con tratti da fare su prato. Dalla baita dell' Alpe Botza, si tolgono definitivamente gli sci e si spalla per c.a 1/4 d'ora - 20 minuti.

Per la discesa, dal colletto del rifugio, si consiglia di mantenersi alti, sotto i contrafforti del Ruitor e di scendere, poi, in fondo, all'altezza del canale che conduce al col du Moriond.

La neve sulla stradina interpoderale comincia a scarseggiare!!!

Vi aspettiamo in quota, per le vostre gite di scialpinismo!